venerdì, luglio 06, 2012


Review: Tonico all'hamamelis Fitocose

16


Qualche tempo fa ho ordinato da Tathia il mio primissimo prodotto Fitocose: il tonico all'hamamelis, convinta a provarlo da Tathia stessa, avevo bisogno di un tonico leggero e rinfrescante che fosse gentile sulla mia pelle sensibile ma che non ungesse o appiccicasse e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta del mio acquisto. 

Caratteristiche: Pelli sensibili e delicate trovano giovamento dall'impiego di questo tonico che grazie alla presenza dell'estratto di Hamamelis e succo d'Aloe e` in grado di svolgere un'azione protettiva, addolcente e lenitiva.

Inci: Aqua - Aloe barbadensis gel*- Hamamelis virginiana extract*- Glicerin*- Polyglyceryl 10 laurate - Citrus dulcis oil*- Sodium dehydroacetate - Citric acid - Sodium phytate - Anthemis nobilis oil - Profumo**- Limonene*. 

*da agricoltura biologica
**da oli essenziali naturali 





Cosa ne penso: Mi è piaciuto molto dal primo utilizzo perchè è fresco e non appiccicoso, lascia la pelle idratata e morbida e ha anche un buon effetto lenitivo sugli arrossamenti, non ho notato un visibile effetto astringente sui pori dilatati. Il colore è caramello e l'odore intenso, all'inizio ero spaventata dall'odore perchè temevo che mi avrebbe disgustata invece mi sono abituata in poche applicazioni e non l'ho più notato. La pelle non tira assolutamente dopo l'utilizzo, spesso mi sono dimenticata di applicare la crema viso dopo il tonico ma non ho avuto alcun problema, la pelle appariva idratata e lenita. 

Per l'applicazione ne basta davvero una goccia, lo verso su un dischetto di cotone e lo tampono sul viso, mi piace perchè si assorbe in tempi record quindi è l'ideale per una base trucco, non bisogna attendere che asciughi prima di stendere la crema viso e ci si può truccare in un attimo. 
La mia pelle l'ha amato dal primo utilizzo e se mi dimenticavo di utilizzarlo sembrava quasi che la mia skin care non fosse completa, come se la pelle lo reclamasse, mi ha stupita perchè con altri tonici mi è capitato il contrario :P

Il PAO è di soli 4mesi ma con un uso costante due volte al giorno lo si finisce tranquillamente senza rischiare di farlo scadere, l'ho acquistato ad aprile ma non ho inziato ad utilizzarlo subito perchè ne avevo uno già aperto diciamo che in circa due mesi e mezzo l'ho terminato (complice anche l'utilizzo seppur sporadico da parte di mia sorella). Io l'ho pagato 6,00€ ma il costo può variare in base al rivenditore, ne basta davvero pochissimo quindi il costo se vi sembra eccessivo è ben ammortizzato (per me è più che onesto!), al momento l'ho sostituito con quello di Omnia Botanica all'olio purissimo di Argan in attesa di fare un altro ordine da Tathia per prendere anche qualche altra cosina di Bioearth o Benecos...vedremo :D 

Concludendo è un prodotto che ho adorato e che consiglio caldamente se avete la pelle sensibile e facilmente irritabile come la mia ma anche se l'avete mista perchè è un tonico molto leggero e d'estate è l'ideale perchè molto rinfrescante.

16 commenti:

Sonia by Vanity Make-Up ha detto...

sembra bello..io non ho mai acquistato niente di fitocose..ma vorrei fare un piccolo ordine

Lucia ha detto...

io sto usando il tonico all'alchemilla sempre fitocose e mi ci trovo benissimo! :) mi piace molto questo marchio! :)

Lady V ha detto...

Anche a me piacciono molto i prodotti Fitocose, e poi Tathia ne sa davvero, sempre trovata benissimo con i suoi consigli :)

LaDamaBianca ha detto...

L'ho usato anche io ed è un ottimo tonico, anche se solitamente da Fitocose acquisto quello Aloe e Azulene, con cui mi trovo ancora meglio.

abadgirlovesilence ha detto...

devo provarlo,ho usato il latte detergente della stessa linea con soddisfazione!

Blanche ha detto...

Decisamente non posso più rimandare un ordine Fitocose...Appena finisco la mia crema voglio ordinarne una da lì, e integrare la mia routine anche con un tonico! Questo non sembra affatto male :)

Elena ha detto...

potrebbe interessarmi! Io ho sempre usato quello alle mucillagini di malva che mi piace tanto!

Hella ha detto...

Ciao cara, c'è un premio per te sul mio blog! www.ladybeglam.com
Complimenti!!

Hella

Darkness ha detto...

Decisamente incuriosita^^

Misato-san ha detto...

io ho preso quello all'aloe e mi sta piacendo ma penso che proverò anche questo in futuro... amo Fitocose!

TheMorgana1985 ha detto...

Io ho provato un po' di cose di Fitocose ma i tonici mai. Non sono costante nel loro utilizzo e con un PAO così basso non credo riuscirei a finirlo

Federica - Ecobiopinioni ha detto...

A me non piacciono molto i tonici Fitocose. Amo di più gli idrolati

Spendi e Spandi ha detto...

Mi sono pentita un sacco di non aver aggiunto un tonico al mio primo, e per ora unico, ordine Fitocose!

nikki ha detto...

Il burro di karitè per i capelli lo uso un po' in tutti i modi possibili. Quello che mi da maggiori risultati e soddisfazioni è un banalissimo impacco sui capelli umidi,ci si può avvicinare tranquillamente alla cute perchè al contrario di quanto si possa pensare non unge come un olio e lo stendo su tutte le lunghezze massaggiando bene. Bisogna insistere un po' con il massaggio perchè, come tutti i burri, si scioglie col calore della testa e delle mani, quindi bisogna perderci qualche minuto. Poi "mi impacchetto" con la pellicola trasparente e se è giorno metto su anche un asciugamano (sempre per mantenere il calore) oppure ci vado a dormire e lavo via tutto il giorno dopo.
E per lavarlo via, se parliamo di karitè purissimo o molto puro consiglio di fare prima uno shampoo molto diluito così da utilizzarne poco ed eliminare il grosso del burro, poi un secondo shampoo a piacere, diluito o no, a seconda di come ti senti i capelli.
Ma è una mano santa per i capelli, assolutamente!

Tim Mcgraw ha detto...

love your blog x

Santa Claus Is Back In Town

Fede P. ha detto...

Sembra un buon prodotto, spero di fare un ordine presto:)
un bacio
Federica
http://sketchofthetrend.blogspot.it/

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...